Arqueología y materialismo histórico by Luis F. Bate

By Luis F. Bate

En esta obra, Luis Felipe Bate propone un temario para abordar el estudio de los problemas básicos de l. a. arqueología bajo l. a. luz del materialismo dialéctico. Una premisa en el cumplimiento de esta tarea los angeles constituye el esclarecimiento de los angeles categoría de cultura sobre los angeles cual anticipa conceptos originales y sugerentes.

Show description

Read or Download Arqueología y materialismo histórico PDF

Best archaeology books

Evolution and Prehistory: The Human Challenge (9th Edition)

Providing compelling pictures, attractive examples, and choose reviews through anthropologists in a number of destinations all over the world, Haviland, Walrath, Prins and McBride current evolution and prehistory in brilliant, available phrases, and exhibit scholars how the sector is suitable to figuring out the complicated international round them.

Frauds, Myths, and Mysteries: Science and Pseudoscience in Archaeology (8th Edition)

Devoted to the medical research of human antiquity, Frauds, Myths, and Mysteries: technology and Pseudoscience in Archaeology makes use of fascinating archaeological hoaxes, myths, and mysteries to teach how we will use technological know-how to benefit issues concerning the earlier. by means of putting wildly erroneous claims in the context of the medical technique, this essential supplementary textual content demonstrates how technology methods questions on human antiquity and, in doing so, indicates the place pseudoscience falls brief.

Viewing Ancient Jewish Art and Archaeology: Vehinnei Rachel - Essays in Honor of Rachel Hachlili

In honor of eminent archaeologist and historian of historical Jewish paintings, Rachel Hachlili, buddies and co-workers provide contributions during this festschrift which span the realm of old Judaism either in Palestine and the Diaspora. Hachlili's exact examine pursuits: synagogues, burial websites, and Jewish iconography obtain specific cognizance within the quantity.

Physical Techniques in the Study of Art, Archaeology and Cultural Heritage

In bankruptcy 1 Dudley Creagh writes on "synchrotron radiation and its use in artwork, archaeometry, and cultural background studies". Loic Bertrand has written in bankruptcy 2 on synchrotron imaging for archaeology and artwork background, conservation, and palaeontology. Dr. Bertrand is Archaeology and cultural historical past officer on the new French synchrotron, Synchrotron Soleil (Orme les Mesuriers, Gif-sur-Yvette, France).

Extra info for Arqueología y materialismo histórico

Example text

L’altra parte del prezzo pagato per il ristabilimento dell’ordine è indicata da un detto di Eraclito di Efeso, filosofo degli inizi del v secolo a. : «La guerra – egli dice – è la madre di ogni cosa». Egli non si riferiva a concetti politici, ma cosmici, e nel testo la parola «guerra» è adoperata in senso metaforico. Tuttavia il detto, riferito al metodo usato per ristabilire l’ordine durante il medioevo ellenico, era vero in senso letterale. La vittoria degli abitanti della pianura sui montanari era stata ottenuta con la forza delle armi, e la guerra – il procedimento mediante il quale si era compiuto il primo passo nell’aurora della civiltà ellenica – divenne, al pari della città-stato, un’istituzione fondamentale della vita ellenica.

In questo campo, tuttavia, gli Elleni non furono mai dei pionieri, trattandosi di un genere di attività che disprezzavano, come disprezzavano la maggior Storia dell’arte Einaudi 59 Arnold J. Toynbee Il mondo ellenico parte dei lavori manuali, eccetto l’agricoltura. Non tenevano in gran conto nemmeno la pittura vascolare, per esempio, che ai nostri occhi è uno dei prodotti piú alti del loro genio artistico. Persino i grandi maestri delle arti belle non godevano di un’alta stima sociale, e nella storia ellenica non vi fu nulla di simile a quella feconda collaborazione fra tecnica e scienza, che dal xvii secolo dell’era cristiana è stato il fine perseguito da questi studi nel mondo occidentale.

Su questi punti verteva il futuro della civiltà ellenica. Oggi, conoscendo quale sarebbe stato questo futuro, cosa che non sapevano gli Elleni all’epoca dell’espansione marittima, noi siamo in grado, con il senno di poi, di diagnosticare almeno due gravi difetti nell’istituzione di cui gli Elleni erano cosí gelosi. Il difetto fondamentale consisteva nell’esservi nel mondo ellenico piú di una città-stato. Se la popolazione mondiale non avesse superato la cifra massima ideale stabilita da Aristotele per i cittadini di una polis, qualcosa come «la città-stato» si sarebbe potuta avverare sul serio ed esser forse questo l’optimum dei governi per il consorzio umano.

Download PDF sample

Rated 4.28 of 5 – based on 41 votes